ginnastica facciale

Ginnastica facciale per un viso perfetto

La ginnastica facciale è una pratica importantissima ma che nessuno conosce, o meglio, quasi nessuno si dedica a questo procedimento

Non si è mai vista bella donna che non facesse smorfie davanti a uno specchio.

(William Shakespeare)

Movimento, movimento e movimento!

Quante volte ci siamo sentiti dire che e’ salutare far del movimento quotidiano? Gambe, cosce, braccia, addominali….e il viso?

Lo sapevate che il viso ha ben 43 muscoli controllati dal un nervo facciale e che svolgono quotidianamente funzioni importanti quali la masticazione e le diverse espressioni facciali?!

I muscoli del viso, come qualsiasi altro muscolo, aumentano di volume se allenati quotidianamente mettendo in trazione la pelle e riempiendo i volumi, favorendo il microcircolo locale,  e quindi contribuendo a dare alla pelle del viso un aspetto più giovane e disteso. 

Questa pratica, che sembrerebbe essere stata adoperata già ai tempi degli antichi egizi, non rileva alcuna controindicazione e può essere praticata da tutti, in qualsiasi momento e ovunque!

Gli esercizi di ginnastica facciale vanno eseguiti davanti uno specchio per controllare ,meglio i movimenti e vanno ripetuti 3 volte..quindi…

Specchio specchio delle mie brame….3, 2, 1… VIA!

  1. TONICITÀ labbra. Esercizio della “O” :  aprite la bocca come se dovete pronunciare una “O” molto tonda e tenendo le labbra leggermente indietro cercate di non formare rughe intorno la bocca. Mantenete la posizione per 20 secondi. 
  2. STRETCHING. Esercizio del “morso”: tenete le labbra strette tra i denti e con le dita, premete con le punte sugli angoli della bocca. Stendete le labbra e, con un movimento ritmico, cercate di liberarle dalla presa dei denti mentre, contemporaneamente, le trattenete con un leggero morso.
  3. LEVIGARE. Esercizio per la fronte: aggrottate la fronte cercando di contrarre tutti i muscoli chiamati in causa, dopo, spalancate gli occhi e alzate l’arcata delle sopracciglia con le dita, cercando di stendere i muscoli. Ripetete circa 20 volte.
  4. TONICITÀ GUANCE. Esercizio “acqua in bocca’ : riempite la bocca di aria quanto più potete, gonfiando le guance. Trattenete l’aria per alcuni secondi ed espirate. Ripetete 5 volte.
  5. TONICITÀ PALPEBRE. Esercizio del “chi va la’” con entrambi gli occhi guardate a destra e a sinistra, in alto e in basso ripetendo 5 volte. Dopo, sollevate le sopracciglia e mantenetele in questa posizione più che potete. Ripetete da capo altre 2 volte.  

Dopo gli esercizi, sciacqua il viso con dell’acqua fredda e idrata la tua pelle con i prodotti giusti!Buon allenamento!!

Donatella Veroni